Quarta esplosione al gasdotto nel Sinai

Il Cairo – InfoPal. Ieri sera, nella penisola del Sinai si è udita un'altra esplosione proveniente dal gasdotto egiziano che rifornisce Giordania e Israele.

E' la quarta esplosione nell'arco di pochi mesi e la seconda in una settimana.

Nel fine settimana scorso, Majdi Tawfiq manager della società GASCO aveva annunciato la ripresa dei lavori del gasdotto dopo le riparazioni ai danni del penultimo attacco.

Continuano le ricerche sulle responsabilità per quell'esplosione e per l'ultima.

Articoli correlati:

L'Egitto riprende l'erogazione di gas naturale verso Giordania e Israele

Processo egiziano su caso corruzione in affari petroliferi con Israele 

Israele permette dispiegamento soldati egiziani lungo gasdotto nel Sinai

Sinai egiziano: esplosione gasdotto di rifornimento israeliano. Ipotesi di sabotaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.