Quarta giornata del Festival di Solidarietà con la Palestina.

Il Teatro Colosseo di Torino ha accolto un migliaio di spettatori, prevalentemente cittadini arabi, giunti da tutta la città, dalla provincia e da altre regioni.

Tra gli ospiti, due figure del mondo politico-amministrativo torinese: Monica Cerutti, consigliera comunale dei Ds per le "Pari opportunità", e il dott. Ugo Zamburru, dei Verdi – entrambi candidati alle imminenti elezioni municipali.

La signora Cerutti, impegnata da anni nei temi dei diritti civili, della pace e della coesistenza tra le diverse culture presenti a Torino, ha spiegato che la Città è gemellata con Gaza e che ha in attivo diversi progetti di cooperazione decentrata con la Palestina.

Ugo Zamburru ha sottolineato l’urgenza di lavorare per un mondo di pace e giustizia e ha rinnovato la solidarietà e l’impegno del suo partito nei confronti della Palestina.

I due interventi sono stati molto apprezzati dal pubblico.

A seguire, altre relazioni e sermoni religiosi, intramezzati dai canti della tradizione popolare palestinese, eseguiti dal coinvolgente gruppo "Al-Ittisam".

Il clima era festoso e gioviale, com’è consuetudine delle comunità arabo-islamiche torinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.