Questo fine settimana a Londra: Conferenza internazionale del Palestinian return centre

 

Il Palestinian return centre (Prc) ha quasi ultimato i preparativi per la Conferenza internazionale – intitolata “La Nakba continua” – che sarà l'evento inaugurale della settimana in onore della Palestina (15-22 gennaio 2011) ed avrà luogo appunto sabato 15 gennaio.

Ci si aspetta che l'evento attragga un folto numero di partecipanti, specialmente del movimento di solidarietà internazionale. Nel corso della conferenza, verrà fatta luce su molti aspetti chiave della causa palestinese, esaminando le condizioni difficili dei rifugiati, Israele in quanto Stato dell'apartheid, la Nakba e i media.

A partecipare saranno diciassette fra accademici, politici, giornalisti e ricercatori, e la giornata sarà divisa in quattro sessioni.

Le sessioni di apertura saranno inaugurate da Majed Al Zeer, direttore generale del Prc, e dal ministro irlandese Tom Kitt. Con loro interverranno l'ambasciatore palestinese nel Regno Unito, Manuel Hassassian, il deputato Andy Slaughter e John McHugo, presidente del gruppo degli “Amici liberal democratici della Palestina”.

La prima sessione sarà presieduta da Daud Abdallah. Salman Abu Sitta, noto studioso palestinese e autore dell'Atlante di Palestina, parlerà dei meccanismi di espulsione. Il prof. Ghada Karmi parlerà quindi di come porre fine alla Nakba.

La seconda sessione vedrà l'intervento del nostro grande ospite, Mads Gilbert, che si concentrerà sulla sua esperienza unica a Gaza e sul nuovo libro da lui pubblicato, intitolato Eyes on Gaza [“Occhi su Gaza”, ndr]. La sessione sarà presieduta dalla baronessa Jenny Tonge, e prevede anche l'intervento del giornalista britannico Ben White, che parlerà di “Trasferimenti forzati ed espulsioni in Israele”.

Il rapporto tra diritto internazionale e Palestina sarà l'argomento principale della terza sessione, presieduta dall'attivista Ibrahim Hewitt. Hosam Hafez (esperto di legge) si concentrerà sui diritti dei palestinesi secondo la legge internazionale, mentre Paul Larudee (fondatore del movimento Free Gaza e attivista umanitario) parlerà dei punti essenziali delle campagne di solidarietà.

Nell'ultima sessione, il politico laburista ed ex parlamentare Phyllis Starkey si occuperà di “Fare pressioni per la giustizia e i diritti”. Infine, il regista Rawan Al Damin parlerà del suo documentario, “Al Nakba”. A prendere parte alle sessioni vi sarà inoltre il ricercatore Nasim Ahmed, del Prc.

Luogo: Brunei Gallery, School of Oriental and African Studies (University of London) – SOAS. Thornhaugh Street, Russell Square, London, WC1H 0XG. Consultate la mappa:

http://nlp.prc.org.uk/lists/lt.php?id=bE1TBQZUUQBRSgEBBhhTAAEFAA%3D%3D

Ingresso e rinfresco liberi. Registrazione facoltativa ma consigliata. Vi preghiamo di contattarci a:

Palestinian Return Centre

100H Crown House, North Circular Road

London NW10 7PN

Tel: +44 20 84530919

Fax: +44 20 84530994

Sito: www.prc.org.uk

Email: info@prc.org.uk

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.