Rafah, adolescente palestinese ucciso dalle forze israeliane.

Gaza – Infopal. Questa mattina (30/3), fonti mediche palestinesi riferiscono di aver trovato il cadavere di un palestinese nei pressi dell'aeroporto di Gaza, nella parte orientale della città.

Mu'awiya Hassanein, direttore del servizio emergenze presso il ministero della Salute a Gaza, riferisce che il personale sanitario è stato avvertito che il cadavere di un martire ucciso dagli occupanti si trovava nei pressi dell'aeroporto di Gaza.

Egli era intento, assieme ad altri palestinesi, a raccogliere macerie e materiali di recupero dall'aeroporto, quando è stato colpito dall'artiglieria israeliana. Il risultato di questo ennesimo crimine sono stati la sua morte e il ferimento di altri palestinesi.

Pertanto abbiamo inviato un'ambulanza, che ha trovato il corpo di Muhammad Zayd al-Farmawi, di 15 anni e abitante a Rafah, così l'ha trasportato all'ospedale Abu Yusuf an-Najjar”.

Nel frattempo, nei due giorni scorsi, le forze di occupazione hanno elevato il livello delle loro aggressioni nelle zone confinarie della Striscia di Gaza (Rafah e Khan Younis), dopo che la Resistenza era riuscita a fronteggiare il nemico infliggendogli due perdite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.