Rafah, attacco a sorpresa delle forze israeliane. 2 cittadini feriti e uno rapito.

Gaza – Infopal

Questa mattina, l’esercito israeliano ha attaccato Rafah, a sud della Striscia di Gaza. 2 palestinesi sono rimasti feriti e un altro è stato rapito.

Testimoni locali hanno raccontato che cinque carrarmati israeliani, accompagnati da jeep militari, hanno assaltato la zona di Jaradat, a sud-est di Rafah, coperti dal fuoco dell’artiglieria.

I due cittadini feriti sono stati condotti all’ospedale Abu Yousef an-Najjar.

Le fonti hanno aggiunto che l’esercito israeliano ha lanciato l’attacco a sorpresa attraverso il valico di Karm Abu Salem, che collega Gaza, l’Egitto e Israele.

I militari hanno assaltato l’abitazione della famiglia Abu Shusha e hanno rapito Jihad Abu Shusha, 30 anni.

Per una mezz’ora, le forze israeliane hanno sparato alla cieca contro le case e le fattorie palestinesi, per poi ritirarsi nella zona dell’ex aeroporto di Gaza.

I bulldozer israeliani hanno costruito barriere nell’area est dell’areoporto, trasformandola in una postazione militare fortificata, da cui i soldati sparano contro le abitazioni palestinesi.

Gli abitanti di Jaradat e della cittadina di Shawqa temono che queste operazioni preludano a un’invasione di vaste proporzioni. Già i droni israeliani stanno sorvolando la città di Rafah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.