Rafah, le forze di occupazione arrestano due pescatori.



Rafah – Infopal. Questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno arrestato due pescatori palestinesi al largo della costa di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza.

In un comunicato stampa, la Direzione generale della pesca nel ministero delle Politiche agricole ha affermato che, alle 6 di questa mattina, le motovedette israeliane hanno attaccato un peschereccio che si trovava a un miglio dalla spiaggia di Rafah, e hanno rapito due pescatori che stavano svolgendo il loro abituale lavoro. Si tratta dei fratelli Ziad e Abdullah Abdulkarim Mekdad.

Il ministero ha chiesto alle forze di occupazione di liberare i due pescatori; poi, rivolgendosi alle organizzazioni internazionali, ha invitato a prendere posizioni “coraggiose” per proteggere i pescatori dall’oppressione israeliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.