Rafforzata presenza militare a sud di Jenin: un gesto provocatorio per i residenti

Jenin – InfoPal. Ieri, le forze d'occupazione israeliane hanno condotto un'invasione in diversi villaggi palestinesi, a sud di Jenin, nella Cisgiordania occupata. Le operazioni militari erano mirate a stabilire un controllo esteso nell'area.

Meithlun, Ya'bid e 'Arabah (quest'ultimo villaggio è ubicato sulla strada di collegamento tra Nablus e Jenin), hanno assistito a un intenso movimento e a un massiccio posizionamento dei militari israeliani.

Non si riportano arresti, ma numerosi veicoli militari sono stati dispiegati “in gesto provocatorio”, stando al racconto di residenti locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.