Ragazzino palestinese ucciso da un autobus israeliano.

Nablus – Infopal

Ieri sera, un ragazzo palestinese è stato investito e ucciso da un autobus israeliano sulla strada verso l’insediamento di Ariel, a Nablus.

Fonti mediche hanno reso noto che il giovane Mohammed Abu Ya’qub, 14 anni, del villaggio di Kufl Hares, a sud di Nablus, stava camminando sulla strada prima dell’iftar, la cena che interrompe il digiuno del Ramadan, quando è stato colpito e ucciso dall’autobus israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.