Raid aerei sulla Striscia di Gaza. 10 palestinesi feriti tra cui dei bambini

Gaza – InfoPal. Questa mattina, aerei da guerra israeliani hanno lanciato una fitta serie di bombardamenti contro la Striscia di Gaza assediata. 

Dieci cittadini palestinesi sono rimasti feriti. 

Gli attacchi: 

– due missili sono stati sganciati contro lo stabile che funge da magazzino di scorte medicinali del ministero della Salute di Gaza (Gaza City est). L'intero deposito è stato distrutto.
Il portavoce dei servizi medici locali, Adham Abu Salmiyah, ha fatto sapere che qui i feriti sono stati otto: due bambini, tre donne e tre uomini. Tutti sono stati ricoverati all'ospedale Kamal 'Adwan (Gaza City nord);

– due missili sono stati lanciati in direzione di una concessionaria di automobili, le abitazioni nei paraggi sono state lesionate, ma in questo caso non si riportano feriti; 

– un terzo raid dell'aviazione di Israele ha mirato a Rafah, (Striscia di Gaza sud). Qui diversi missili hanno colpito un sito delle brigate “al-Aqsa”, braccio armato del Jihad islamico. In questo attacco due cittadini sono stati feriti e sono stati condotti d'urgenza all'ospedale statale “Nasser”; 

– a nord di Gaza City, all'altezza della principale via “Salah Id-Din”, è stato distrutto una laboratorio siderurgico e alcune abitazioni sono state danneggiate. 

Fino a poco fa, F-16 israeliani continuavano ancora a sorvolare a bassa quota su tutta la Striscia di Gaza

(Foto di repertorio. “Piombo Fuso”, 2008-2009)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.