Ramadan: ultimo venerdì di preghiera. Oltre 220 mila fedeli pregano nella Moschea di al-Aqsa

Al-Quds (Gerusalemme) – Infopal.  La Fondazione per gli Awqaf e il patrimonio religioso, 'al-Aqsa' ha comunicato che, ieri, ultimo venerdì del mese santo di Ramadan, 220 mila fedeli musulmani, sono riusciti a raggiungere la Città Santa dai Territori palestinesi occupati nel '48 (Israele) e dalla Cisgiordania.

Si sono rilevati un inasprimento dei controlli e numerosi posti di blocco in ogni zona della città, con oltre 2000 forze di polizia israeliane spiegate ed elicotteri in continuo perlustrazione sui cieli della città.

La Fondazione riporta che, nell'attuale situazione, la cifra di fedeli che ieri è riuscita a pregare nella Moschea di al-Aqsa è di per sé un evento importante – a dimostrazione del ruolo e dei valori spirituali e storici del sito religioso insieme alle città sante di Mecca e Medina.

Notizia correlata:

Venerdì di Ramadan: ingenti forze di sicurezza israeliane circondano la Moschea di al-Aqsa. 200 mila fedeli in preghiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.