Ramallah e Jenin sotto assalto israeliano.

 

Ramallah – Infopal. Le forze di occupazione israeliane, ieri mattina, hanno arrestato quattro cittadini palestinesi nella provincia di Ramallah, in Cisgiordania.

Gli arresti sono avvenuti nel corso di invasioni e perquisizioni effettuate dalle forze di occupazione israeliane nella cittadina di Birzeit, nel campo profughi al-Jalazon, e nella cittadina di Kufr Malik, nella provincia di Ramallah.

Sempre ieri, le forze d'occupazione israeliana hanno preso d’assaltole cittadine al-Yamun, Kufr Dan, Kufr Kod e Kferat, nella provincia di Jenin, a nord della Cisgiordania.
Fonti della sicurezza palestinese hanno riferito che le forze di occupazione israeliane hanno preso d'assalto la casa di Mohammad Dhib Abu Hassan, nella cittadina di al-Yamoun.

Le fonti hanno aggiunto che le forze d’occupazione hanno invaso la cittadina di Kufr Dan e hanno fatto irruzione nella casa di Hatem Salah, mettendola a soqquadro, e hanno consegnato a suo figlio Ahmad (22 anni) un decreto di comparizione nella sede dell’intelligence israeliana.

Hanno inoltre fatto irruzione nell'abitazione di Tawfiq Aabed, danneggiando gli interni.

Le fonti hanno aggiunto che l'esercito israeliano ha assaltato anche la cittadina di Kferat, lanciando bombe al suono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.