Ramzi Rabah: il dialogo tra Fatah e Hamas per mettere fine alle divisioni ripartirà fra una settimana

<!–[if !mso]> <! st1:*{behavior:url(#ieooui) } –>

Gaza – Infopal. Il dott. Ramzi Rabah, membro dell’ufficio politico del Fronte Democratico per la Liberazione della Palestina (FDLP), ha confermato oggi che i due movimenti Fatah e Hamas hanno accettato di proseguire il dialogo nazionale al Cairo, fra una settimana, sulle basi della dichiarazione del Cairo, del documento di concordia nazionale e del documento egiziano per la pacificazione palestinese. Il dott. Rabah, in una dichiarazione alla stampa, ha detto che la delegazione del FDLP presente al Cairo ha incontrato separatamente le delegazioni di Hamas e Fatah, discutendo con loro la possibilità di proseguire il dialogo nazionale nell’ambito della dichiarazione presentata dal FDLP, di formulare una posizione palestinese unitaria e di dar vita a una delegazione per discutere i meccanismi di apertura dei passaggi, affrontare le aggressioni israeliane contro il popolo palestinese e la questione della ricostruzione di Gaza. Rabah ha chiarito che Hamas e Fatah si sono detti d’accordo a proseguire il dialogo nazionale fra sette giorni al Cairo, sotto il patrocinio della Lega Araba, e ha confermato che «l’Egitto, dopo l’incontro della delegazione del FDLP con il capo dell’intelligence egiziana Omar Sulayman, ha accettato la ripresa del dialogo».

Ha riferito inoltre che durante l’incontro si toccheranno tutte le questioni poste di fronte ai due movimenti: predisporre il clima al dialogo, sospendere ogni forma di arresto politico e mettere fine agli assalti mediatici delle due parti. «Ora si è aperta la porta per uscire dalla crisi delle divisioni e rimuovere tutti gli ostacoli all’apertura dei passaggi, alla ricostruzione di Gaza e a come affrontare le aggressioni israeliane contro il popolo palestinese». Nello stesso contesto, Rabah ha detto che l’Egitto inizierà a invitare tutte le forze e i gruppi palestinesi a partecipare al dialogo nazionale per porre fine alle divisioni interne.

Il capogruppo parlamentare di Fatah, Azam al-Ahmad, si è incontrato al Cairo con il dirigente di Hamas, Jamal Abu Hashem. L’incontro è stato amichevole, è servito a rompere il ghiaccio e a rilanciare il dialogo nazionale nell’interesse della questione palestinese. Al-Ahmad, in una dichiarazione alla stampa per commentare l’incontro, ha dichiarato: «Abu Hashem trasmetterà a Hamas quanto ci siamo detti durante il colloquio. Anch’io, da parte mia, informerò la dirigenza. Siamo d’accordo a proseguire i contatti in modo da superare i punti di dissenso e di spianare il terreno per raggiungere il dialogo e la pacificazione nazionale»

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.