Rapito dai militari israeliani un fotografo della Reuters.

Oggi, le truppe israeliane hanno attaccato la casa di Yusri Al-Jamal, un fotografo che lavora per l’agenzia giornalistica Reuters, nella città di Hebron, arrestandolo dopo aver messo a seminato il panico tra i suoi familiari.
Fonti della sicurezza palestinese hanno affermato che i militari israeliani hanno assaltato la periferia di Hebron e hanno fatto irruzione nella casa di Jamal, imprigionando i 7 membri della sua famiglia in una stanza e perquisendo il resto dell’abitazione. Jamal è stato poi sequestrato e portato via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.