Rapito dalle forze di occupazione israeliane prominente leader di Hamas in Cisgiordania.

Nablus – Infopal

Questa mattina all’alba, a Nablus, le forze di occupazione israeliane hanno sequestrato Shaikh Mahir Al-Kharaz (Abu At-Tahir), 55 anni, uno storico leader di Hamas.

Dopo averne assaltato l’abitazione, nel quartiere di Al-Yasminah, nella Città Vecchia di Nablus, i soldati hanno sequestrato al-Kharaz, nonostante soffra di un grave problema alla vista, e lo hanno condotto in un centro di detenzione non identificato.

Al-Kharaz è considerato uno dei maggiori leader di Hamas in Cisgiordania. Fu tra i 400 attivisti deportati a Marj al-Zuhour, nel 1993.

Le forze di occupazione hanno arrestato anche alcuni giovani: Ala Jamil Ghneim, 25 anni; Mohammed Omar Abu Salah, 19; Ahmad Abu Al-‘Aish, 17; Ghaith Ghassan ‘Odah, 23; Muhammad Rayeq Kalbouna, 23.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.