Rapport Winograd: dimissioni annunciate per il ministro della difesa Peretz. Anche Livni chiede le dimissioni di Olmert

Fonti israeliane hanno riferito che il primo ministro israeliano Ehud Olmert potrebbe essere costretto a rassegnare le dimissioni a seguito degli esiti del rapporto della Commissione Winograd.

La Commissione ha condotto un’indagine sulla guerra israeliana contro il Libano dell’estate dell’anno scorso, e ha accusato Olmert di "grave fallimento".

Il premier Olmer e la ministro degli esteri Tipzi Livni si incontreranno oggi pomeriggio. La Livni farà una relazione sulle indagini della Commissioni e su Olmert.

L’enturage di Olmert ritiene che la ministra cercherà di far cadere la poltrona del premier.
Livni potrebbe minacciare le dimissioni se Olmert rimarrà ancora premier.
Anche Avigdor Yitzhaki, capo del partito Kadima, ha chiesto le dimissioni di Olmert e ha aggiunto che si dimetterà, se il premier dovesse rimanere al proprio posto.
Lunedì, il ministro del partito laburista, Eitan Cabel, ha dato le dimissioni chiedendo quelle di Olmert.
Da parte sua, Olmert ha condannato "il ruolo attivo della Livni" in combutta con Kadima, e ha sottolineato che non si dimetterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.