Rapporto ONU sui crimini di guerra a Gaza: possibili denunce private contro Israele

 

Imemc e agenzie. L’agenzia israeliana Ynet News ha riferito che gli esperti in Israele temono che il rapporto Onu sull’assalto d’inizio anno contro la Striscia di Gaza possa condurre a denunce private ai danni degli uomini dell’esercito.

Gli esperti sostengono che l'inchiesta non dovrebbe avere impatto legale immediato e neanche essere usata contro Israele davanti alla Corte di Giustizia internazionale, quanto, piuttosto, potrebbe servire per denunce private.

La relazione è stata pubblicata ieri da Richard Goldstone, capo della commissione investigativa, e considera sia Israele che Hamas responsabili di aver commesso crimini di guerra.

Secondo quanto scritto dalla commissione, le azioni portate avanti da Israele potrebbero addirittura costituire dei crimini contro l’umanità; Hamas è invece accusata di aver commesso crimini di guerra per aver lanciato razzi contro i territori israeliani.

L’esperto di legge internazionale Robbie Sabel ha spiegato a Ynet News che Israele e Palestina non fanno parte della Corte per i crimini internazionali (Cci), e per questo gli ufficiali israeliani non possono essere accusati di crimini di guerra. Sabel ha infatti chiarito che la Cci è l’unico ente che disponga dell’autorità legale per determinare se siano stati commessi o no dei crimini di guerra: finché Israele non ne diventerà membro ufficiale, o finché l’Anp non si costituirà come stato e non s’iscriverà alla Corte, le possibilità di affrontare simili accuse rimarranno molto basse, secondo l’esperto.

Pare tuttavia che Israele sia attualmente più interessata a mantenere la propria immagine che al genere di reati dei quali si è resa responsabile.

Ha infine precisato Sabel che il rapporto può permettere di sporgere denuncia contro lo stato sionista nei paesi la cui legge conceda di citare in giudizio altri paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.