Rapporto settimanale del PCHR: 53 incursioni delle forze israeliane.

Gaza – Infopal. Il Centro palestinese per i Diritti umani (PCHR) ha pubblicato il rapporto settimanale in cui riferisce che Israele ha continuato a violare la legge internazionale e umanitaria, conducendo 53 incursioni.

Il periodo preso in esame va dal 21 al 27 agosto.

Il rapporto elenca aggressioni avvenute sia nella Striscia di Gaza sia in Cisgiordania: sparatorie, incursioni, arresti, espansione degli insediamenti illegali, confisca di case e terreni, costruzione del Muro di Annessione, chiusura del valichi, restrizione dei movimenti, attacchi di coloni, ecc.

Il PCHR ha spiegato che tali violazioni sono "incoraggiate dal silenzio internazionale nei confronti di Israele, che si crede di essere sopra la legge".

Nel periodo sopracitato, le forze israeliane hanno ferito 9 cittadini – tra cui 5 bambini e un attivista israeliano – durante manifestazioni nonviolente.

Le forze di occupazione hanno condotto 53 incursioni contro città e villaggi della Cisgiordania e hanno arrestato 48 persone, compresi 5 minori.

Altre info e approfondimenti: www.pchrgaza.org/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.