Rapporto settimanale delle aggressioni israeliane.

L’ente per l’informazione della città di Gaza ha reso noti i dati delle aggressioni israeliane nella settimana dal 6 a 12 giugno: 24 cittadini sono stati uccisi; 84 feriti e 83 arrestati.  

Le forze di occupazione hanno compiuto 147 irruzioni nelle case, 53 assedi a città e paesi, costruito 116 checkpoint temporanei e 44 permanenti, chiuso 327 strade e passaggi.

Ai cittadini palestinesi è stato impedito il transito e l’uscita dai territori verso l’estero; la costruzione del Muro di separazione razziale prosegue, così come lo scavo nei terreni.  

Dall’8 febbraio 2005 (accordi di Sharm Al-Sheikh) al 12 giugno di quest’anno sono state 41.247 le aggressioni israeliane, tra cui:

4.112 sparatorie, 331 assassinii, 2.077 ferimenti, 6.693 nuove postazioni di controllo mobile, 7.000 arresti, 37.977 dunum di terreni confiscati, 263 operazioni di sradicamento di alberi e di scavo di terreni.

Le aggressioni dei coloni ammontano a 709.

Dal nostro corrispondente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.