Rassegna stampa boicottaggio prodotti israeliani.

Riceviamo e pubblichiamo.

Care/i,

Di seguito gli ultimi articoli pubblicati sul sito Stop Agrexco. In allegato una rassegna stampa compilata da Francesco di Stop Agrexco Roma sui giornali (su carta stampata) di oggi.

Circa trentacinque persone hanno inviato (per sbaglio) all'indirizzo di Stop Agrexco messaggi di sostegno per la COOP e Conad (e un paio per lamentarsi). Un funzionario della legacoop di Friuli scrive che ha inoltrato la lettera di Luisa Morgantini a 300 indirizzi della Legacoop. Un professore universitario della Georgia negli USA scrive: “Come essere umano, vi ringrazio per tutto quello che fate per porre fine allo sfruttamento di qualsiasi altro essere umano nel mondo.”

Stephanie

– Servizio di Riccardo Chartroux di TG3 (ore 14.20)
Prodotto nei Territori Occupati o in Israele?

– servizio radiofonico di baobab (grazie Daniele)
(circa minuto 13:30) intervista con il docente di Relazioni Internazionali alla Cattolica di Milano prof.Parsi

– traduzione articolo Haaretz (grazie Natascia)
Due catene italiane di supermercati boicottano i prodotti israeliani

– traduzione dell'articolo di Ynet (grazie Alessandra)
Gruppi italiani sollecitano al boicottaggio dei prodotti israeliani

– il comunicato stampa della COOP
Coop sospende la vendita di merci prodotte nei territori palestinesi occupati e richiede un'etichettatura più trasparente.

– articolo della Nirenstein su Il Gornale
La cricca delle coop che boicotta Israele

– articolo di Carta
OGGI ACCADRA'. Primo stop all'Agrexco, che finanzia le colonie israeliane

– articolo Agenzia Radicale
Coop e Conad dicono 'no' ai prodotti delle colonie israeliane

– articolo Il Velino
Made in Israel, Conad: Su provenienza prodotti aspettiamo Agrexco

– articolo di Blitz Quotidiano
Made in Israele “boicottato”. Coop e Conad sospendono la vendita dei prodotti dai territori occupati

– servizio di Press TV (in inglese)
intervista alla sottoscritta e Federconsumatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.