Razzi bengala israeliani sul Libano

Agenzie – Secondo quanto hanno riportato i media libanesi, sabato notte l'esercito israeliano ha sparato razzi bengala sul villaggio di Al-Adayssi nel sud del Libano.

Secondo il servizio di notizie online “NOW Lebanon”, il capo della regione, Osama Rammal, stava ospitando un membro del Parlamento del gruppo “Sviluppo e liberazione”, Ali Fayyad, e alcuni funzionari di Hezbollah per una cena a casa sua quando il razzo è stato lanciato, così ha riferito il loro corrispondente.

Fayyad ha dichiarato al servizio di notizie che i residenti hanno assistito al lancio da parte di Israele di un'altra bomba, che però non è esplosa, aggiungendo poi che l'incidente è stato il primo del suo genere da molto tempo e che l'UNIFIL e l'intelligence dell'esercito libanese si sono ora distribuiti sul territorio della regione.

Il sito di notizie conferma che l’UNIFIL ha comunicato alle Forze armate libanesi (LAF) di aver ricevuto un avvertimento da parte dell'esercito israeliano che avrebbe il fuoco sulla casa Rammal, qualora gli invitati non avessero abbandonato la casa. Rammal ha riferito a “NOW Lebanon” che tutti hanno lasciato l'abitazione dopo il lancio del bengala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.