‘Razzista e ingannevole’ il discorso di Netanyahu per il governo di Gaza

Gaza – InfoPal. Così come lo aveva definito il Jihad islamico, il discorso davanti al Congresso Usa di Benjamin Netanyahu è stato liquidato come “falso e fraudolento, oltreché razzista e ingannevole” anche nel comunicato rilasciato dall'ufficio del ministero per gli Affari esteri e per la pianificazione del governo di Gaza.

“La democrazia esposta da Netanyahu è la stessa che per noi palestinesi si traduce in razzismo e assassini, assedio con ogni mezzo, presunzione di poter agire ad oltranza al di sopra della legge.
Le parole di Netanyahu equivalgono a nuove dichiarazioni di guerra e di violenza come unico linguaggio che lo Stato israeliano dimostra di conoscere.

Alla ricerca di consenso americano e internazionale di Netanyahu, noi rispondiamo con l'appello all'unità nazionale. Per non sconvolgere i risultati raggiunti finora sul fronte interno scendendo a compromessi con l'occupante”.

Articoli correlati:

'Nazione palestinese e resistenza'. Il Jihad islamico risponde al discorso di Netanyahu

Hamas: 'Creare comitato di controllo arabo per la protezione dei diritti nazionali e per la resistenza'

Netanyahu: rompere l'accordo con Hamas

Dopo essere stato 'frainteso', Obama ribadisce le affermazioni sulle frontiere del '67

Discorso di Netanyahu negli Usa: 'Nessun ritiro dai confini del '67. La questione dei profughi può considerarsi risolta così com'è'

Obama: 'Stato palestinese entro le frontiere occupate da Israele nel 1967'

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.