Realtà e Memoria: settimana della Cultura Palestinese.

 

Realtà e Memoria

Settimana della Cultura Palestinese

 

Dal 26 al 30 marzo 2008 al Teatro Verdi e allo spazio Revel Scalo d’Isola

Promossa da Arci Milano e  Teatro Verdi

con il Contributo della Provincia di Milano

Assessora alla Pace, Cooperazione Internazionale, Politiche giovanili

Assessora alla Cultura, Culture ed Integrazione

Assessore all’Istruzione e Edilizia Scolastica

In collaborazione con: Comunità Palestinese di Lombardia,

Vento di Terra Onlus, Action for Peace Milano

 

الحقيقة والذاكرة – realtà e memoria, è una manifestazione che  Arci Milano e Teatro Verdi intendono proporre alla Città di Milano attraverso la realizzazione di una serie di incontri  di approfondimento dedicati alla cultura palestinese.

Questa prima edizione sarà dedicata al teatro, alla letteratura, alla musica e al cinema.

Protagonisti sono l’attore Mohammad Bakri, lo scrittore Ibrahim Nasrallah, la regista e scrittrice Liana Badr, il musicista Ramzi Aburedwan, lo storico Wasim Dahmash ed altre personalità palestinesi.

La questione palestinese è abitualmente affrontata e mostrata  attraverso canoni politici e mediatici che non restituiscono sufficiente conoscenza ed approfondimento della specificità della cultura.

Il progetto prevede una restituzione alla cultura ed alla società civile delle prerogative che appaiono sempre più marginali ed inespressive: le forme dell’arte, attraverso la parola,  la scrittura, la musica, il cinema quale modalità e possibilità di dialogo e di conoscenza.

Vi è, oggi, un’estrema difficoltà nel poter mostrare, al pubblico, un percorso culturale autentico che consenta una conoscenza non superficiale della complessa cultura palestinese. Le ragioni sono conosciute: un devastante stato di perdurante occupazione militare limita la possibilità espressiva, obbliga alla frammentazione, ne altera l’esistenza. La cultura diventa allora lo strumento fondamentale per combattere contro la cancellazione della memoria e la negazione di un futuro: la più efficace forma di difesa contro l’annientamento della propria identità nazionale.

La proposta intende essere un contributo alla conoscenza di un popolo, mostrare le radici di una cultura per molti aspetti poco conosciuta ma non estranea storicamente alla grande matrice mediterranea, consentire una riflessione, riportarne alla luce una quotidianità esemplare.

PROGRAMMA

 

Mercoledì 26 marzo – Revel Scalo d’Isola

       Ore 18.00            Inaugurazione mostra fotografica “Fotografare l’Esilio.

20 giovani palestinesi guardano sé stessi e il Libano”.

Dai laboratori degli “Annual courses of Video and Digital Photography” nel campo profughi di Mar Elias a Beirut.

Progetto a cura di  Stefano Chiarini, Patrizio Esposito in collaborazione con l’ong Beit Atfal Asoomud.

Allestimento a cura di Sabina Berra e Bruna Orlandi..

 

“Gli Occhi della Palestina”.

Proiezione – video non stop di Opere d’arte di artisti palestinesi

curata da “Vento di Terra”

 

 

Mercoledì 26 marzo – Teatro Verdi

Ore 21.00 “IL PESSOTTIMISTA” Spettacolo teatrale con Mohammad Bakri tratto dall’omonimo testo di Emil Habibi.

 

 

Giovedì 27 marzo –  Accademia della Pace presso il Teatro Verdi

Ore 10.00 “IL PESSOTTIMISTA” Spettacolo teatrale con Mohammad Bakri tratto dall’omonimo testo di Emil Habibi ed incontro con l’artista.

 

 

Giovedì 27 marzo –  Revel Scalo d’Isola

Ore 18.00 Proiezione film: “Haifa” di Rashid Masharawi, con Mohammad     Bakri, Palestina 1995- Durata 75’ – Sottotitoli in italiano

                         A seguire thè e dolci della Palestina.

 

Proiezione film: “Since you left” intervista con Emil Habibi a cura di Mohammad Bakri, 2005 –  Durata  60’ – Sottotitoli in italiano

                        Mohammad Bakri sarà presente ed introdurrà le proiezioni.

A seguire thè e dolci della Palestina.

 

 

Giovedì 27 marzo – Teatro Verdi

Ore 21.00 “IL PESSOTTIMISTA” Replica dello spettacolo teatrale

 

Venerdì 28 marzo  –  Istituto “G.Cardano” via Natta 11

Ore 12.00  “Muri, lacrime e Za’ Tar”

Storie di vita e voci dalla Palestina

Presentazione del libro di Gianluca Solera

edito da Nuova Dimensione

Incontro con l’autore e letture di Saida Puppoli

 

 

Venerdì 28 marzo –  Revel Scalo d’Isola

           Ore 18.00        Incontro con Liana Badr, regista e scrittrice.

A seguire Proiezione de L’Uccello verde, dalla serie Memoria    Fertile, Palestina 2002 – Durata 42’

 

The gates are open. Sometimes!.

Palestina 2006 – Durata 55’

A seguire thè e dolci della Palestina.

 

Venerdì 28 marzo – Teatro Verdi

Ore 21.00 “Letteratura ed arte come resistenza”

Incontro con Liana Badr, scrittrice e regista e Ibrahim Nasrallah, poeta e romanziere.

Coordina Isabella Camera D’Afflitto

 

Sabato 29 marzo – Revel Scalo d’Isola

Ore 18.00      Presentazione del libro “Cento anni di cultura palestinese”, edito da Carocci Editore, con l’autrice Isabella Camera D’Afflitto e Paolo Branca, Professore di Arabo presso l’Università Cattolica di Milano ed esperto del mondo musulmano. Coordina Wasim Dahmash.

 

 

           Ore 19.30        Omaggio a Buthina Canaan Khoury – Proiezioni

 

Maria’s grotto, Palestina 2005 – Durata 65’

Women in struggle, Palestina 2004 – Durata 56’

Sottotitoli in italiano

 

 

Sabato 29 marzo – Teatro Verdi

 

Ore 21.00   Ramzi Aburedwan Quartett, concerto con Ramzi Aburedwan, bouzouq, viola, Alessio Allegrini, corno francese, Ziad Benyousssef, oud, Tareq Rantissi, percussioni.

Il concerto promuove il progetto della Fondazione Al Kamandjati che si occupa della creazione e della gestione di scuole di musica per bambini palestinesi che vivono nei campi profughi.

Domenica 30 marzo – Teatro Verdi

Ore 16.30 “الحقيقة والذاكرة – Realtà e memoria”

Performance letteraria e teatrale dedicata alla Giornata della terra.

Reading e testimonianze con Liana Badr, regista e scrittrice, Ibrahim Nasrallah, poeta e romanziere.

Testi tratti dalle opere delle più importanti autrici/autori palestinesi.

Coordina Wasim Dahmash.

Al termine spettacolo teatrale “Uomini sotto il sole”

dal romanzo di Ghassan Kanafani con Benedetta Laurà e Rapsodia Trio.

Ore 20.30 Cena Palestinese (su prenotazione)

Sarà presente Zaidan Mohammed, Direttore del Centro di Ricerca e monitoraggio dei Diritti umani in Israele.

 

I luoghi:

Teatro Verdi – Via Pastrengo, 16 – Milano – Tel. 026880038

Revel Scalo d’Isola – Via Tahon de Revel 3 – Milano – Tel. 02683185

Metissage Circolo Arci – Via De Castillia (ang.Borsieri) Mila
no – Tel.0236554664

 

 

Ingresso per lo spettacolo teatrale “Il Pessottimista” € 15,00 – Ridotto 10,00

Ingresso per il concerto del quartetto di Ramzi Aburedwan € 15,00 Posto unico

Tutti gli incontri e le proiezioni, compresa la Giornata di reading e performance dedicate alla giornata della terra del 30 marzo 2008, sono ad ingresso gratuito.

 

 

PER INFORMAZIONI:

Teatro Verdi: 02 6880038

Teatro del Buratto: 02 27002476

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.