Report settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane

Report settimanale del Palestinian Centre for human rights – Pchr – di Gaza sulle violazioni israeliane

8-14 settembre.

Le forze di occupazione israeliane (Foi) continuano gli attacchi sistematici contro civili e proprietà palestinesi nei Territori Occupati (oPt).

Le Foi hanno continuato ad attaccare i pescatori palestinesi nella Striscia di Gaza.

Due pescatori sono rimasti feriti.

Le Foi hanno arrestato ed interrogato 8 pescatori, inclusi due bambini, ma li hanno rilasciati in seguito.

Le Foi hanno continuato ad usare la forza contro le proteste pacifiche in Cisgiordania.

Decine di manifestanti hanno risentito dell’inalazione di gas lacrimogeni.

Le Foi hanno condotto 51 incursioni in comunità palestinesi della Cisgiordania.

Le Foi hanno arrestato 23 palestinesi, di cui 10 bambini.

Le Foi hanno arrestato ed interrogato 3 bambini palestinesi nella Striscia di Gaza, ma li hanno rilasciati in seguito.

Israele ha continuato a imporre un assedio totale sugli oPt e ha isolato la Striscia di Gaza dal mondo esterno.

Le Foi hanno arrestato almeno 3 civili palestinesi ai checkpoint militari e ai posti di frontiera della Cisgiordania.

Le Foi hanno continuato le attività di colonizzazione in Cisgiordania e i coloni israeliani hanno continuato ad attaccare civili e proprietà palestinesi.

Le Foi hanno demolito una casa in costruzione e un negozio di ricambi automobilistici nel centro di Beit Ummar, a nord di Hebron.

Le Foi hanno avvertito 8 famiglie palestinesi, ordinando loro di abbandonare le loro fattorie ad Hebron.

Coloni israeliani hanno attaccato i veicoli di civili palestinesi che viaggiavano sulle strade principali, ed un civile palestinese è rimasto ferito.

I coloni israeliani hanno sradicato 222 alberi.

Coloni israeliani hanno cercato di dare fuoco a due automobili nel villaggio di Burqa, a est di Ramallah.

Riassunto

Le violazioni israeliane del diritto internazionale e del diritto umanitario negli oPt sono continuate nel periodo di riferimento (8 – 14 settembre 2011):

Sparatorie:

Durante il periodo di riferimento, le Foi hanno ferito due pescatori palestinesi e li hanno arrestati insieme ad altri 6 pescatori nella Striscia di Gaza, ma li hanno in seguito rilasciati.

L’11 settembre 2011 due cannoniere israeliane hanno circondato due pescherecci palestinesi, a bordo dei quali si trovavano 8 pescatori, inclusi due bambini, di fronte alla spiaggia di Beit Lahia, nella Striscia di Gaza. Le truppe israeliane hanno aperto il fuoco sui pescherecci ferendo due pescatori in modo lieve. Le truppe israeliane hanno poi arrestato gli otto pescatori, rilasciandoli parecchie ore dopo.

L’intero report è disponibile online:

http://www.pchrgaza.org/portal/en/index.php?option=com_content&view=article&id=7705:weekly-report-on-israeli-human-rights-violations-in-the-occupied-palestinian-territory-08–14-sep-2011&catid=84:weekly-2009&Itemid=183

Traduzione per InfoPal a cura Giulia Sola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.