Report settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane.

Le Forze di occupazione israeliane (Foi) proseguono i loro attacchi sistematici ai danni dei civili e delle proprietà palestinesi nei Territori palestinesi occupati (Tpo)

·        Le Foi continuano a disperdere con la forza le manifestazioni pacifiche organizzate dai civili palestinesi.

·     6 civili palestinesi e un attivista internazionale per i diritti umani sono rimasti feriti

·        Le Foi hanno arrestato 4 paramedici e due attivisti umanitari

·        Le Foi continuano a sparare ai contadini e agli operai palestinesi nelle zone di confine della Striscia di Gaza.

Due operai palestinesi sono stati feriti nella Striscia di Gaza Settentrionale.

·        Le Foi hanno condotto 37 incursioni nelle comunità palestinesi della Cisgiordania più una nella Striscia di Gaza.

·        Le Foi hanno arrestato 15 civili palestinesi – inclusi 3 minorenni – in Cisgiordania.

·        Le Foi continuano a imporre un assedio totale dei Tpo e a isolare la Striscia di Gaza dal resto del mondo.

·        Le Foi hanno imposto restrizioni aggiuntive al movimento dei civili palestinesi a Gerusalemme e in altre comunità della Cisgiordania durante il mese di Ramadan.

·        Le truppe israeliane hanno arrestato almeno 8 civili palestinesi – tra cui due minori – ai posti di blocco della Cisgiordania.

·        Israele continua ad adottare pratiche volte a creare una maggioranza demografica ebraica a Gerusalemme.

·        I coloni israeliani hanno tentato di fare irruzione nella moschea di al-‘Ein, nel quartiere di Silwan.

·        Le autorità israeliane chiedono alle chiese di Gerusalemme di pagare le bollette dell’acqua corrente accumulate dal 1967, nonostante ne siano storicamente esentate.

·        Le Foi proseguono nelle attività d’insediamento in Cisgiordania e i coloni israeliani continuano ad attaccare i civili e le proprietà palestinesi.

·        I coloni israeliani hanno attaccato alcuni agricoltori e pastori palestinesi ad al-Khalil e Salfit.

·        I coloni israeliani hanno assaltato i civili palestinesi e le loro macchine sulle strade principali della Cisgiordania, in conseguenza di un attacco lanciato ad al-Khalil ai danni dei coloni.

 

Sommario

Violazioni israeliane della legge umanitaria e internazionale documentate nel periodo riportato (26 agosto – 01 settembre 2010).

Sparatorie:

Durante la settimana in questione, otto civili palestinesi e un attivista umanitario internazionale sono rimasti feriti dalle Foi in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza.

In Cisgiordania, sette civili, tra cui un fotografo e un attivista, hanno riportato ferite in seguito all’uso eccessivo della forza da parte delle Foi nel disperdere le dimostrazioni pacifiche, organizzate per protestare contro le attività d’insediamento israeliano e contro la costruzione del Muro d’annessione.

Nella Striscia di Gaza, due operai palestinesi sono rimasti feriti quando le Foi hanno sparato a un gruppo di persone intento a raccogliere materiali edili grezzi nel nord della Striscia di Gaza.

Incursioni:

Durante il periodo coperto dal report, le Foi hanno condotto almeno 37 incursioni militari nelle comunità palestinesi della Cisgiordania, durante le quali hanno arrestato 15 civili palestinesi, compresi 3 minori. Le Foi hanno anche arrestato 4 paramedici e due attivisti umanitari, rilasciandoli però un’ora dopo.

Nella Striscia di Gaza, le Foi hanno condotto un’incursione limitata nel campo profughi di al-Boreij. Durante gli scontri , tre militanti della resistenza sono rimasti lievemente feriti.

Limitazioni ai movimenti: Israele continua a imporre un rigido assedio ai Tpo e severe limitazioni al movimento dei civili palestinesi nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania, inclusa Gerusalemme est occupata.

Lintero report è disponibile online allindirizzo:

http://www.pchrgaza.org/portal/en/index.php?option=com_content&view=article&id=6954:weekly-report-on-israeli-human-rights-violations-in-the-occupied-palestinian-territory-26-aug–01-sep-2010&catid=84:weekly-2009&Itemid=183

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.