Resistenza palestinese: ‘Israele ha tentato di assassinare un nostro leader’

Gaza – InfoPal. I comitati della resistenza palesitnese hanno condannato l'ultimo tentativo delle forze d'occupazione israeliane di liquidare un proprio leader.

Ieri sera, una forte esplosione si è verificata al centro della Striscia di Gaza. Non ci sono stati feriti. L'ordigno era stato piazzato nel portabagagli dell'automobile di Ayman ash-Shashaniyah (Abu Yasser) parcheggiata da tempo davanti alla sua abitazione.

Le Brigate Salah id-Din, ala militare dei comitati di resistenza, hanno promesso una risposta, e hanno avvisato il resto delle faizoni palestinesi, perché tengano la massima allerta e alzino la sorveglianza.
“L'occupante israeliano tenterà ancora di colpire bersagli della nostra resistenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.