Resistenza palestinese lancia missile contro colonia vicino a Jenin

Jenin – MEMO. Il Battaglione Ayyash, delle Brigate Izz ad-Din al-Qassam, ha lanciato giovedì un missile contro una colonia israeliana vicino alla città di Jenin, nella Cisgiordania occupata settentrionale.

“I nostri combattenti sono riusciti a bombardare l’avamposto di Ramun nell’area di Jenin con un missile Qassam 1, in risposta all’aggressione dell’occupazione israeliana e dei suoi coloni sulla moschea di al-Aqsa”, ha dichiarato il battaglione in una nota.

Diversi coloni, guidati dal ministro della Sicurezza nazionale Itamar Ben-Gvir e da altri ministri hanno fatto irruzione giovedì nella moschea di al-Aqsa e hanno recitato delle preghiere.

Le incursioni sono state organizzate dai “Gruppi del Tempio” e da organizzazioni sioniste in occasione dell’anniversario della cosiddetta “Distruzione del Tempio”.

Le forze israeliane sono state dispiegate all’interno della Città Vecchia di Gerusalemme in preparazione alle incursioni dei coloni ed il perimetro della Porta di Damasco è stato chiuso ai palestinesi, mentre centinaia di coloni si sono radunati, tra cui decine di armati, intonando insulti razzisti.

Ci sono stati avvertimenti globali sulle “pericolose conseguenze di tali pratiche irresponsabili” per la sicurezza e la stabilità della regione.

(Foto: [Ashraf Amra – Anadolu Agency]).