Rete Ong palestinesi: ‘Ora boicottare gli Usa’

Ramallah – InfoPal. La rete delle Organizzazioni non governative (Ong) palestinesi ha rilasciato ieri un comunicato stampa nel quale ha commentato il discorso del presidente Obama davanti all'Assemblea Generale Onu.

“Abbiamo assistito alla manifestazione dell'assoluta parzialità degli Usa verso Israele.
Gli Stati Uniti stanno cercando di porre un'etichetta di mercato alle rivolte del mondo arabo, smerciando la democrazia, i diritti umani e le rivendicazioni all'autodeterminazione dei popoli.
Lo sbilanciamento Usa dà a Israele altro potere di commettere crimini contro il popolo palestinese.

“Ieri, a New York, è venuta fuori tutta l'arroganza americana verso il rispetto delle leggi internazionali, per ogni disposizione e accordo, convenzione e risoluzione. In particolare verso quelle che disciplinano la protezione delle persone civili in tempo di guerra.

“Poiché gli Usa sono i principali finanziatori del nostro dramma, collaborano al tentativo di distruzione e annientamento della nostra storia, ci pongono sullo stesso livello dei terroristi e fanno di tutto per sabotare la nostra comunità, chiediamo al dipartimento per il boicottaggio popolare di boicottare l'Agenzia di sviluppo americana (Usaid). Questa richiesta si pone in linea con le disposizioni in materia del Consiglio legislativo (Clp)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.