Ricerca israeliana: 42mila immigrati dal 2004

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Il Centro di ricerca e statistica del Parlamento israeliano (Knesset) rende noti i dati sull'immigrazione ebraica: dal 2004, 42mila cittadini sono arrivati nel Paese.

Il dato viene confermato dal Comitato per l'immigrazione e, secondo il quotidiano israeliano Maariv, sempre dal 2004, il governo ha destinato 15mila cittadini all'anno a vivere nelle colonie nei Territori palestinesi occupati. A settembre scorso se ne registravano 7mila.

Proprio allo scopo di stabilire la superiorità demografica, il governo israeliano ha lanciato nel mondo 14 centri informativi con il compito di incoraggiare studiosi e accademici israeliani emigrati dal Paese a fare ritorno e a stabilirsi in terra di Palestina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.