Riconsegnato alle autorità israeliane un colono entrato a Betlemme

Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

<!–
/* Font Definitions */
@font-face
{font-family:Tahoma;
panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4;
mso-font-charset:0;
mso-generic-font-family:swiss;
mso-font-pitch:variable;
mso-font-signature:1627421319 -2147483648 8 0 66047 0;}
/* Style Definitions */
p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal
{mso-style-parent:"";
margin:0cm;
margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:12.0pt;
font-family:"Times New Roman";
mso-fareast-font-family:"Times New Roman";}
p.ecmsonormal, li.ecmsonormal, div.ecmsonormal
{mso-style-name:ec_msonormal;
margin-top:.85pt;
margin-right:0cm;
margin-bottom:16.2pt;
margin-left:0cm;
mso-pagination:widow-orphan;
background:white;
font-size:10.0pt;
font-family:Tahoma;
mso-fareast-font-family:"Times New Roman";}
@page Section1
{size:612.0pt 792.0pt;
margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm;
mso-header-margin:36.0pt;
mso-footer-margin:36.0pt;
mso-paper-source:0;}
div.Section1
{page:Section1;}
–>

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;
mso-ansi-language:#0400;
mso-fareast-language:#0400;
mso-bidi-language:#0400;}

BetlemmeInfopal. Fonti ebraiche hanno comunicato
che le forze di sicurezza palestinesi in Cisgiordania, nella serata di
mercoledì 26 novembre, hanno consegnato alle autorità israeliane un colono che
era entrato per sbaglio nella città di Betlemme.

La radio israeliana, in
particolare, ha riferito che le forze di sicurezza palestinesi, fedeli al
presidente Abbas, hanno consegnato all’ufficio di coordinamento israeliano un civile
che era entrato per sbaglio in una zona classificata come “zona A” – cioè sotto
il controllo dell’Anp. 

Già altre volte le forze di
sicurezza dell’Anp avevano riconsegnato alle autorità dell’occupazione civili e
soldati israeliani entrati per sbaglio nelle “zone proibite”.

La città di Betlemme in questi
giorni sta conoscendo misure di sicurezza più rigide in occasione della visita
del presidente italiano (prevista per oggi), che sarà ricevuto da Mahmud Abbas
nella sede della presidenza palestinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.