Rientro a Gaza di 119 malati palestinesi dall’Egitto

Gaza – Infopal. L'ente palestinese di gestione dei valichi e delle frontiere ricorda che le autorità egiziane hanno concesso mercoledì 10/3 l'apertura del valico di Rafah in un'unica direzione, onde permettere il rientro a Gaza di decine di malati palestinesi recatisi in Egitto.

Centodiciannove palestinesi che hanno concluso le loro cure negli ospedali egiziani, sono rientrarti perciò nella Striscia.

L'Ente ha poi aggiunto che le autorità egiziane hanno comunicato a quelle palestinesi che giovedì 11 era il giorno destinato al passaggio dei palestinesi che rientrano a Gaza da Paesi arabi e stranieri attraverso l'aeroporto del Cairo.

All'inizio di questo mese, le autorità egiziane avevano aperto eccezionalmente il valico di Rafah per cinque giorni, in maniera da permettere ai malati palestinesi di transitare nelle due direzioni.

Il valico di Rafah è l'unico che permette agli abitanti di Gaza di accedere al mondo esterno, ma è stato chiuso dall'Egitto da quando Hamas è andato al potere a Gaza. Da quel momento esso viene aperto solo per brevi periodi, in via eccezionale, per motivi umanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.