Rilasciati due deputati egiziani della Fratellanza Musulmana a bordo della Freedom Flotilla

Il Cairo – Infopal. Stando alle dichiarazioni del portavoce del Ministero degli Esteri egiziano, Hussam Zaki, i deputati egiziani a bordo delle navi aggredite ieri dai soldati israeliani, sono stati portati dapprima all'ambasciata d'Egitto a Tel Aviv , poi a Taba in direzione del Cairo.

In questo momento i due deputati sono già sul lato egiziano.

I due deputati: Mohammed Al-Baltaji e Hazem Farouq, membri dell'assemblea popolare della Fratellanza Musulmana nel parlamento egiziano hanno sollevato critiche contro Zaki per non essersi mobilitato da subito, mentre quest'ultimo respinge le accuse, sostenendo invece di aver affrontato anche il caso di un terzo egiziano con cittadinanza britannica.

Il Ministero degli Esteri ha poi rimproverato ai suoi connazionali il fatto di non aver fornito alcuna comunicazione sulla propria partecipazione al convoglio e di aver dovuto chiedere la collaborazione ai colleghi israeliani pur di avere informazioni sul loro stato.

Hamdi Hussain, portavoce dei Fratelli Musulmani e, per il Presidente dell'assemblea popolare Fathi Srur, il suo portavoce Hussain Ibrahim, hanno reso noto che il ritorno dei due parlamentari egiziani, rilasciati ieri (31 maggio), è atteso per questa mattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.