Rilasciato detenuto palestinese tra i ‘combattenti illegali’

Gaza – InfoPal. Ieri, 20 gennaio, le autorità d'occupazione israeliane hanno rilasciato Mohammed 'Abdel Halim Fawzi Bawadi, 24 enne di Gaza, dopo sette anni di detenzione.

Bawadi aveva rischiato di ritornare in prigione quando, martedì scorso, 18 gennaio, data prevista per il suo rilascio, i militari lo avevano accompagnato nei pressi del valico di Erez (Beit Hanoun), a nord di Gaza, per riportarlo in cella senza eseguire alcuna liberazione.

Ieri, parenti e amici lo hanno accolto nel campo di al-Burej (Striscia di Gaza centrale), dove l'ex detenuto risiede.

Arrestato nel maggio 2004, Bawadi era stato sottoposto alla legge dei “combattenti illegali”, con la quale Israele presume di sottrarre i detenuti provenienti dalla Striscia di Gaza alle convenzioni internazionali che regolano la protezione dei prigionieri di guerra.

Con il suo rilascio, i detenuti palestinesi classificati come “combattenti illegali”, rimangono in sette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.