Rimandata la riapertura delle scuole in Cisgiordania a causa dello sciopero degli insegnanti.

L’apertura delle scuole della Cisgiordania è stato rimandato a causa dello sciopero degli insegnanti.

I docenti non accettano la decisione presa dal governo di Ramallah (e accolta anche da quello di Gaza) di ridurre a un giorno il riposo settimanale.

L’Unione degli Insegnanti ha comunicato che tutti i docenti della Cisgiordania hanno aderito allo sciopero e che esso verrà indetto ogni sabato (il giorno di riposo soppresso).

Nella Striscia di Gaza, invece, gli insegnanti hanno accettato la decisione del governo Haniyah di adeguarsi agli orari scolastici imposti dall’esecutivo di Fayyad. Dunque, per ora non ci sono stati scioperi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.