Rinviato al 22 settembre il processo per la morte di Vittorio Arrigoni

Gaza – Agenzie. La prima udienza del processo per l'assassinio di Vittorio Arrigoni si è svolta oggi in un tribunale di Gaza, e si è chiusa con un rinvio al 22 settembre prossimo.

Ucciso lo scorso 15 aprile da un gruppo che ne rivendicò il rapimento auto-definendo la propria affiliazione a realtà salafite, il corpo senza vita di Vittorio Arrigoni fu rinvenuto in una località a nord-ovest di Gaza City con evidenti segni di strangolamento.

A tre giorni dall'assassinio, le forze di sicurezza locali scovarono il luogo dove i rapitori si erano asserragliati, nel campo profughi di an-Nusseirat.

Nell'operazione di cattura, due dei rapitori furono uccisi dalle forze di sicurezza, un terzo rimase ferito e un quarto detenuto.

Oltre alla condanne delle istituzioni locali di entrambe le aree territoriali palestinesi, lo sdegno per l'accaduto fu generale.

http://www.maannews.net/eng/ViewDetails.aspx?ID=418483

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.