Rivoli (TO): alunni delle scuole con la stella di Davide sul petto.

Da la Stampa del 17 gennaio 2007

Rivoli (TO): alunni delle scuole con la stella di Davide sul petto

Uguali solo se diversi: questo il messaggio che il sindaco di Rivoli,
Guido Tallone, lancia per il Giorno della Memoria. E quella mattina
tutti i bambini delle elementari e delle medie arriveranno a scuola con
una Stella di Davide sul petto.
“In realtà manderemo a casa dei ragazzi uno dei segni di distinzione
usati dai nazisti per discriminare i ‘diversi’, spiega Tallone, e
insieme anche a una lettera per spiegare ai genitori il senso di questo
evento e chiedere la loro adesione”. Infatti, i papà e le mamme non
solo dovranno dare il loro assenso, ma potranno anche partecipare.
“Perché vorremmo che l’ingresso nelle diverse scuole, quel giorno,
fosse un momento importante, prosegue il sindaco, per non dimenticare”.
Così la mattina di venerdì 26, circa 3200 bambini delle scuole di
Rivoli e Rosta avranno sul petto la gialla Stella di Davide con cui i
nazisti indicavano gli ebrei, o il triangolo rosa rovesciato con cui
indicavano gli omosessuali, o rosso per i politici, o nero per gli
asociali… Tutti i colori dell’intolleranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.