Roma: Peres chiede all’Argentina di non riconoscere lo Stato palestinese

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Tra le varie attività di pressing israeliane perché gli Stati liberi e sovrani del mondo si astengano dal riconoscere lo Stato palestinese a settembre prossimo, quando l'Autorità palestinese (Anp) è intenzionata a chiederlo presso le Nazioni Unite, vi sono anche quelle del presidente dello Stato di Israele, Shimon Peres.

Durante un incontro a Roma con il presidente argentino Cristina Kirchner, Shimon Peres, presidente dello Stato di Israele, ha chiesto di non riconoscere la Palestina perché “il gesto causerebbe altra tensione nella regione”.

Per Kirchner invece, “l'indipendenza per la Palestina si tradurrebbe in un miglioramento dello standard di vita del popolo palestinese, delle sue strutture democratiche e all'indebolimento di elementi destabilizzanti che Kirchner definisce 'organizzazioni terroristiche'”.

Medesima richiesta è stata indirizzata da Peres all'Onu, considerata da Israele incapace di contrastare il contrabbando di armi e il lancio di razzi palestinesi verso Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.