Saadat trasferito a Ramleh dopo il deterioramento delle sue condizioni di salute

Gaza – InfoPal. Ieri in tarda serata, il Segretario generale del Fronte popolare per la liberazione della Palestina – Fplp -, Ahmad Saadat, è stato trasferito nel carcere di Ramle.

Fonti palestinesi riferiscono che dopo il peggioramento dello stato di salute, causato dallo sciopero della fame protratto da venti giorni, Saadat è stato trasferito all'ospedale del carcere.

Saadat e migliaia di detenuti rinchiusi nelle prigioni dell'occupazione continuano lo sciopero della fame per protestare contro le precarie condizioni di vita all'interno delle strutture penitenziarie.

Saadat fu arrestato a marzo del 2006 con l'accusa di essere il dirigente del Fplp e di aver dato l'ordine di assassinare il ministro del turismo israeliano Rehavam Zeevi, nel 2001. Quell'anno venne arrestato dalle autorità palestinesi. Mentre era in custodia alle forze dell'Anp, a Gerico, e sotto la custodia statunitense-britannica, Saadat venne rapito da commando israeliano e rinchiuso nel carcere di Ramle.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.