Said Abu Fanunah è stato nominato capo dell’ufficio di operazione congiunto

Il presidente Mahmoud Abbas ha decretato le dimissioni dai servizi militari dell’ufficiale Said Abu Fanunah per assegnarlo all’ufficio di operazione congiunta, in base alla richiesta del primo ministro e ministro dell’interno Ismail Haniyah.

Il dott. Mohammad Al-Madhun, presidente della segreteria della presidenza del consiglio, ha dichiarato: “Il primo ministro ha decretato oggi di assegnare all’ufficiale Said Abu Fanunah, la direzione dell’ufficio della forza congiunta, che assumerà la responsabilità di applicare il piano di sicurezza già preparato”.

L’iniziativa è stata presa a seguito della decisione del primo ministro di spostare il presidente della provincia di Nablus, Faisal Mohammad Al-Shaikh Yusef (Kamal Al-Shaikh) al ministero degli interni come direttore della polizia palestinese, e promuovere l’ex direttore della polizia Husni Abdelqader Rabaiaah a sottosegretario del ministro degli interni in Cisgiordania.

Il primo ministro aveva annunciato nei giorni scorsi che il governo stava per effettuare dei cambiamenti nei vertici della sicurezza, e che stava lavorando anche all’applicazione del piano di sicurezza, aggiungendo che avrebbe preso decisione che riguardavano i livelli e la dirigenza della sicurezza palestinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.