Sale a 8 morti, tra cui 4 membri delle forze esecutive, il bilancio dei bombardamenti israeliani su Shaja’iyah.

Dal nostro corrispondente.

8 palestinesi sono stati uccisi e numerosi altri feriti, da sabato a oggi, dai bombardamenti israeliani contro il distretto di Shaja’iyah, a est della città di Gaza.

Questa mattina, testimoni oculari hanno dichiarato che un aereo da guerra Apache israeliano ha colpito con un missile un gruppo di persone – membri delle forze esecutive palestinesi del ministero degli Interni -, in strada Mansoura, nel distretto di Shaja’iyah.

Fonti mediche palestinesi hanno dichiarato che 4 degli uccisi sono: Mahmoud Jundiyah, Mohammad Hassanain, Khalid Ajalah and Mohammad Hillis.

I 4 sono giunti in ospedale bruciati e smembrati.

18 altre persone sono state ferite, tra cui 2 giornalisti. 8 sono in condizioni gravi.

Ecco la notizia come è stata riportata da www.corriere.it di oggi, 28 agosto:

Gaza: uccisi quattro miliziani di Hamas
Secondo fonti locali sono stati centrati da un missile sparato da un drone, secondo gli israliani due sono morti in scontri a fuoco

<!–

–>

GAZA – Quattro miliziani di Hamas facenti parte delle forze speciali del ministero dell’Interno palestinese sono stati uccisi a nord della Striscia di Gaza da un razzo sparato da un drone israeliano, secondo fonti locali. Una portavoce dell’esercito israeliano ha confermato il raid, ma ha precisato che due delle vittime sono state uccise dal fuoco dei militari di terra impegnati in un’operazione nel distretto Shijaia di Gaza City, dove da sabato sono in corso operazioni di rastrellamento. Secondo la portavoce sono una decina i palestinesi uccisi da sabato nel corso delle operazioni.
28 agosto 2006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.