Sale la tensione a Gaza: altro attacco israeliano. Muore un bambino ferito ieri

Gaza – Agenzie, InfoPal. L'aviazione israeliana ha bombardato questa mattina l'area meridionale di Gaza, colpendo a Rafah ciò che l'esercito ha definito “una postazione del terrore”, con riferimento alla resistenza palestinese. Non si riportano feriti.

Resta alta la tensione tra le parti; in varie ondate, la resistenza palestinese ha indirizzato verso Israele alcuni razzi.

Il giorno dopo i due attacchi aerei mortali, dove due attivisti palestinesi e un civile avevano perso la vita, e oltre dieci erano rimasti feriti, la resistenza aveva dichiarato di avere il diritto a rispondere ai massacri israeliani.

Non ce l'ha fatta Ramadan Bahjat az-Za'lan, di 12 anni – uno dei 7 bambini rimasti feriti nel bombardamento israeliano contro un'abitazione – e ieri sera è deceduto. Il padre era morto all'istante nell'attacco di ieri mattina.

(Nella foto: Ramadan Bahjat az-Za'lan, l'ultima vittima palestinese dell'escalation israeliana).

Agenzie:

Pal-Info

Ma'an

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.