Sale la tensione a Gerusalemme Est.

 

Gerusalemme (al-Quds) – Infopal. Sale la tensione a Gerusalemme Est. Centinaia di poliziotti israeliani sono stati dislocati nella Città Santa e intorno alla moschea di al-Aqsa, al cui accesso sono state disposte nuove restrizioni. 

Le tensioni sono state riaccese a seguito della decisione israeliana di costruire nuovi insediamenti ebraici nei sobborghi di Ramat Shlomo, un'area a prevalenza araba nella Gerusalemme Est, occupata, e di riaprire la “Sinagoga delle Rovine”, situata vicino alla Spianata delle Moschee: Una sinagoga nel cuore dell'area di al-Aqsa?

Sugli scontri e le aggressioni israeliane a Gerusalemme, si legga anche: Scontri tra i manifestanti palestinesi e le forze dell'occupazione israeliana ad est di Gaza e Gerusalemme Est, bilancio degli scontri con le forze di occupazione: 150 palestinesi feriti.

(Foto di Press Tv)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.