Sciopero degli impiegieti dell’Unrwa in tutta la Palestina occupata.


Cisgiordania -Maan. Gli impiegati dell’Unrwa – l'Agenzia dei Rifugiati per i profughi – della Cisgiordania, di Gaza, della Giordania, della Siria e del Libano sciopereranno domani per protestare contro l’annuncio del Comitato che rappresenta gli impiegato dell’Onu.

Il portavoce del Comitato che si occupa di Gaza e della Cisgiordania, Suheil Al-Hindi, ha riferito all’agenzia “Ma’an” che martedì prossimo 30.000 impiegati dell’Onu sciopereranno. In Cisgiordania e nella Striscia di Gaza lo sciopero durerà tutto il giorno, mentre in Giordania, Siria e Libano esso durerà solo due ore.

La protesta comprende scuole, cliniche e ambulatori, spacci del cibo e centri che erogano servizi sociali.

Al-Hindi ha spiegato che gli impiegati che sciopereranno pretendono che l’Onu migliori i servizi offerti ai rifugiati palestinesi, fissi il contratto degli impiegati stessi e ne aumenti il numero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.