Sciopero della fame dei ragazzi del ’15 Marzo’ per il rilascio di al-Kharajah

Ramallah – InfoPal. La campagna palestinese per la fine delle divisioni e per la riconciliazione palestinese ha denunciato il caso di Hassan al-Kharajah, sostenitore del “Movimento del 15 Marzo“, arrestato dagli apparati di sicurezza dell'Autorità palestinese (Anp).

E' stato arrestato in seguito ad un esposto che lo accusava di essere il responsabile di alcuni disordini presso il sit-in organizzato dai manifestanti a piazza al-Manarah, a Ramallah,ma  i suoi compagni si dicono sicuri che chi ha esposto personalmente la denuncia contro al-Kharajah è un membro della sicurezza.

Dal suo arresto, hanno avviato una campagna di solidarietà, indicendo lo sciopero della fame fino al suo rilascio.

“Sono tentativi di creare una breccia nel movimento, tuttavia noi non crediamo a questi sforzi e continueremo con lo sciopero della fame”.

Articoli correlati:

Anp ritarda nel liberare i prigionieri politici. Torna la protesta dei ragazzi del '15 Marzo'

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.