Scolare soffrono per gli effetti dei gas lacrimogeni sparati dai soldati israeliani nella loro scuola

Foto: Wafa.

Hebron/al-Khalil. Martedì, decine di bambine hanno sofferto gli effetti dell’inalazione di gas lacrimogeni sparati dai soldati israeliani nella loro scuola nella cittadina di Beit Ummar, a nord di Hebron/al-Khalil.

I soldati hanno sparato candelotti di gas lacrimogeno contro la scuola elementare femminile di Zahrat al-Madayen mentre le bambine erano in classe, causando panico e paura, e molte di loro hanno sofferto gli effetti dei gas lacrimogeni.

I soccorritori hanno prestato soccorso alle scolare e agli insegnanti presenti sul posto.

In seguito sono scoppiati scontri tra giovani palestinesi e i soldati israeliani, che hanno usato gas lacrimogeni e munizioni letali contro di essi, ferendone due al ginocchio e provocandone il soffocamento da gas lacrimogeni a molti altri.

(Fonte: WAFA).