Scontri a Nil’in tra giovani e militari israeliani

Imemc. La protesta settimanale a Nil'in (Cisgiordania) è finita, questa volta, in scontri tra giovani palestinesi e militari israeliani.

I locali, appoggiati dai loro sostenitori internazionali ed israeliani, sono entrati sulle terre vicine al Muro, le quali vengono dichiarate da Israele, ogni venerdì, “zona militare”.

Dopo la preghiera di mezzogiorno, la marcia di protesta si è diretta verso il Muro, che preclude l'accesso alle terre degli abitanti di Nil'in, ma le truppe israeliane che stazionavano lì hanno usato i lacrimogeni contro i dimostranti, alcuni dei quali sono rimasti intossicati.  

La protesta non violenta settimanale è finita poi in scontri tra i giovani, che hanno lanciato pietre, e i militari israeliani, sebbene non si registrino feriti.

Questa protesta settimanale a Nil'in, cominciata tre anni fa, è sin qui costata la vita a cinque giovani del posto, tra cui Ahmad Musa, di dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.