Scontri ai confini tra Libano e Israele: 6 soldati israeliani feriti, Hezbollah dichiara di averne rapiti 2.

Hezbollah annuncia il sequestro di due soldati israeliani.

Fonti giornalistiche palestinesi hanno riportato la notizia dalla tv Al-Manar secondo cui Hezbollah avrebbe sequestrato due soldati israeliani.

Questo fatto si colloca all’interno degli scontri di frontiera tra i combattenti del partito e le forze di occupazione israeliane.

Il corrispondente di aljazeera in Libano ha riferito che oggi l’aviazione israeliana ha effettuato un raid aereo contro il sud del Libano bombardando alcune postazioni. E ha aggiunto che è in atto uno scontro tra Hezbollah e l’esercito israeliano nella zona occupata di Sha’ba.

Da parte loro, fonti dell’esercito israeliano hanno dichiarato che decine di missili Katiusha e bombe sono cadute questa mattina sul nord di Israele dalla frontiera con il Libano, causando quattro feriti.

Israele incolpa il governo libanese di queste operazioni e parla di "dichiarazione di guerra". 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.