Scontri armati dopo l’uccisione per errore di un cittadino.

La polizia palestinese è in massima allerta, a Ramallah, questo pomeriggio, dopo la morte di un cittadino nel campo di Qaddura.
Fonti hanno riferito che la pallottola è stata sparata per sbaglio da un poliziotto che stava caricando la pistola per impedire a un’auto di scappare a un posto di blocco. Il colpo ha colpito un giovane alla testa, uccidendolo.  
A seguito dell’incidente, decine di uomini armati dei campi di Am’ari e Qaddura hanno attaccato le forze di sicurezza nazionali che stazionano al centro della città. Ne sono nati scontri tra le due parti e la polizia ha chiuso il centro della città e i negozi hanno abbassato le serrande.
Le forze di sicurezza presidenziali hanno dispiegato centinaia di militari in varie parti della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.