Scontri inter-palestinesi: uomini armati sparano contro la folla e uccidono un adolescente.

Un adolescente palestinese, Rabi’ Abid Rabbo, è morto ieri sera a Jabaliya, nel nord della Striscia di Gaza, per le ferite riportate durante una protesta contro il rapimento di un suo familiare, Majdi Abid Rabbo.
Majdi Abid Rabbo è l’autista di un ufficiale dell’intelligence palestinese ora in pensione, Abu Yasmin Abu Samhadana, ed è stato sequestrato ieri dopo che uomini armati hanno costretto i passeggerei a uscire dall’auto.

Anche Majdi Abid Rabbo è un membro dei servizi di intelligence palestinesi. E’ stato rilasciato poche ore dopo il sequestro, ma è stato ricoverato in ospedale a causa delle ferite causategli dalle torture subite.

Il ragazzo è stato ferito durante una protesta dei familiari di Abid Rabbo: uomini armati hanno aperto il fuoco per disperdere la folla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.