Scortati dalla polizia, gruppi di ebrei assaltano l’area della moschea di al-Aqsa

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. La porta meridionale della moschea di al-Aqsa è stata presa d'assalto questa mattina da gruppi di estremisti ebrei.
Contemporaneamente, la polizia israeliana ha stretto i fedeli musulmani all'interno della moschea, minacciando tutti di arresto.

L'allarme era stato lanciato dalla Fondazione al-Aqsa e oggi iniziano a manifestarsi gli intenti minacciosi di gruppi di fondamentalisti ebrei, i quali, celandosi dietro la liceità delle festività ebraiche, istigano e metteno materialmente a rischio presenza e sovranità palestinese sui luoghi sacri musulmani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.