Sentenza carceraria di un tribunale israeliano per quattro palestinesi d'Israele: 'Favoreggiamento del nemico in tempo di guerra'

An-Nasira (Nazareth) – Infopal. Quattro palestinesi, provenienti dai Territori palestinesi occupati nel '48 (Israele), hanno ricevuto ieri, 2 settembre, una condanna carceraria.

'Abdullah Kharube, Saheb Kaba, Qutaiybe Kaba e Mohammed Kaba sono stati tutti condannati dai sei agli undici anni di carcere da un tribunale di Haifa.

L'accusa è di favoreggiamento del nemico in tempi di guerra.

Il caso fa riferimento al periodo della guerra israeliana contro la Striscia di Gaza (2008-2009) e al periodo immediatamente successivo.

I ragazzi sarebbero stati controllati a lungo dalla sicurezza israeliana che in tribunale ha sostenuto di aver scovato l'esistenza di un gruppo ostile, creato appunto dai quattro palestinesi.

Sarebbero stati svelati rapporti con il territorio palestinese assediato via Internet e individuata una collaborazione nella fabbricazione di esplosivi.

La scelta di una simile affiliazione, secondo l'accusa, poggiava sulla volontà degli imputati di riscattare la Striscia di Gaza e la guerra di un anno e mezzo fa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.